MIRACOLO RANIERI

LE “VOLPI” DEL LEICESTER AI VERTICI DEL  CAMPIONATO INGLESE
di Stefano Cocco

Una magia, quella di Claudio Ranieri, che diventa miracolo, se si pensa ai costi esorbitanti del calcio di oggi, dove a farla da padroni sono solitamente i potenti dell’economia mondiale e le loro squadre, costruite con giocatori milionari.
L’orgoglio, tutto italiano, di Ranieri sta portando i “Foxes” a vincere la Premiere League e a classificarsi anticipatamente in Champions League, tra le big d’Europa.
Mister Claudio sembra rinunciare a tutte le proposte fatte dalle grandi per il futuro, compresa quella della Nazionale Italiana, visto l’abbandono di Conte dopo gli Europei, pensando invece di chiudere la carriera con i Foxes, con un contratto a lungo termine di 6 – 7 anni.
Il segreto dell’allenatore italiano sembrerebbe quello di aver creato uno spogliatoio compatto e una squadra funzionante, lasciando alle spalle il burrascoso passato del Leicester ed esaltando giocatori come Vardy e Maherez, che sono stati portati in cima alla classifica marcatori.
Dopo aver raggiunto l’obiettivo salvezza, Ranieri si è fatto strada, aiutato anche dai colossi storici della Premier League, che in questa stagione non hanno fatto il proprio mestiere.
Infatti, la richiesta del nuovo presidente thailandese, Vichai Srivaddhanaprabha (proprietario della King Power), era quella di portare la squadra alla salvezza per due anni, prima di ambire a qualcosa di maggiore, ma Ranieri ha bruciato le tappe in pochi mesi, facendo vivere una splendida favola all’uggiosa cittadina di Leicester.
La forza e la fermezza del mister sta nel tenere tutti con il fiato sospeso, non dando, allo stesso tempo, nulla per scontato. È in questo modo che ha conquistato un posto in Europa, per la prossima Champions e i vertici della classifica inglese.

 

Per dirla in inglese: “Step by step, go Claudio”!

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Share this Post!

Related post