IL NOSTRO CONSIGLIO SCIENTIFICO

 

Il 6 Giugno 2016 AS Finanza & Consumo ha vuto l’onore di nominare a capo del consiglio sicentifico della rivista una figura professionale di grande eccellenza, appartenente all’organo della Magistratura.

 

 

 

Iniziamo a conoscere il

“Magistrato consigliere di cassazione”

Cons. Bruno Spagna Musso

Il Magistrato Spagna Musso ha un lungo percorso   professionale:

(1970-1975)

Il 20 aprile 1970  si laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli Federico II e nei successivi cinque anni dal 1970 al 1975 opera come borsista e contrattista presso la Cattedra di Istituzioni di diritto privato della stessa facoltà. Più volte “professore a contratto” presso la Scuola di specializzazione in diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza Federico II° dell’Università di Napoli.

(1975-1990)

Il 27-3-1975 viene nominato Magistrato ordinario e a seguire Pretore mandamentale presso le Preture di Tropea (fino al 1980) e di Solopaca (fino al 1983). Nel 1982 scelto dal Consiglio Superiore della Magistratura a partecipare ad un incontro di studio in materia di diritto comunitario presso la Corte di Giustizia europea con sede in Lussemburgo e  Giudice presso il Tribunale di Napoli (fino al 1990). Autore in questo periodo di  vari saggi ed opere monografiche, tra cui in particolare: La nuova disciplina sull’edificabilità dei suoli nel 1977; Ius aedificandi e tutela degli interessi diffusi nel 1983.

(1990-2001)

Dal 1990 al 1995 presta servizio come applicato di tribunale presso l’ufficio del Massimario e a seguire diviene applicato d’appello” presso la V° Sezione penale e la I° Sezione civile, dal 2001 quale consigliere di cassazione prima presso la Sezione tributaria. L’attività di consigliere continua poi presso la I° civile e dal gennaio 2008 presso la III° civile. E’ attualmente componente anche delle Sezioni Unite civili dal settembre 2009 ed è stato dal 2005 al 2010 componente anche  del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche. E’ stato estensore di una sentenza storica nel 2010 sul giornalismo d’inchiesta e la libertà di stampa. In questo periodo continua a dedicarsi alla stesura di altri saggi La nuova disciplina delle clausole vessatorie nel 1996; Lezioni di diritto civile, parte prima-i soggetti giuridici e  i diritti della persona- nel luglio 2005. E dimostrando ottime capacità comunicative è stato nominato più volte dal Consiglio Superiore della Magistratura relatore in occasione di vari incontri di studio per uditori giudiziari e magistrati , sui seguenti temi: in tema di “processo del lavoro e delle locazioni” e rispettivamente sui seguenti temi “la motivazione dei provvedimenti giudiziari”, “contratti bancari e strumenti di finanziamento”, “la successione mortis causa tra coniugi e conviventi”. Componente anche delle Sezioni Unite civili dal settembre 2009.

Ad oggi il consigliere di cassazione Spagna Musso è relatore in numerosi  convegni oltre che componente di svariati gruppi di studi e di ricerche presso università . Di recente presso la Corte di Cassazione. Oggi è in carico a tempo pieno come collaboratore alla Corte costituzionale del giudice Mario Rosario Morelli. E’ stato estensore di una sentenza sui beni comuni, “che appartengono allo Stato perché consenta alla collettività di fruirne.