CONVIENE ACQUISTARE CASA O PRENDERLA IN AFFITTO?

0
228

In Italia, si pensa che una persona sia realizzata se ha la proprietà della propria abitazione o se possiede diversi immobili. In molti ci avete chiesto se conviene sempre comprare casa. La risposta è no. Il primo errore che viene fatto dal 90% delle persone è confrontare la rata di mutuo con il canone d’affitto, due parametri completamente diversi. Ma capiamo meglio.

La prima regola da rispettare nel valutare le due opzioni, riguardano i costi non recuperabili. Sono spese che facciamo ma non creano un valore aggiunto. Nel contratto di affitto tali costi sono il canone d’affitto nel suo complesso, mentre per i mutui possono essere gli interessi sul debito, il mancato interesse a credito sul capitale proprio, spese di attivazione mutuo, assicurazione, tasse sugli immobili, spese di manutenzione etc.

Facciamo un esempio per un acquisto di prima casa da € 200.000,00 euro e mutuo richiesto (80%) di 160.000,00 € a 30 anni, quindi la parte di acconto (20%) pari a 40.000,00€.

COSTI NON RECUPERABILI NEL MUTUO
INTERESSI SUL DEBITO (ad oggi circa 4,00% T.A.N.)114.991,00
MANCATI INTERESSI ATTIVI SU ACCONTO (circa 2%)24.000,00
COSTI DI ATTIVAZIONE MUTUO (notaio, assicurazione, imposta, istruttoria) pari a 6%12.000,00
MERCATO IMMOBILIARE (cresce circa 2% per cento)+ 4.000,00
MANUTENZIONE STRAORDINARIA 1% COSTO ANNUO60.000,00
TOTALE                           206.991,00
COSTO MENSILE574,97 MESE

 Quindi se l’affitto dell’appartamento superasse i 600 euro potrebbe essere conveniente acquistare la prima casa, ma attenzione ci sono altre variabili da tenere conto. Tipo che su 100 matrimonio ci sono circa 48 divorzi, quasi il 50% di probabilità, inoltre, nel conteggio non abbiamo tenuto conto dell’aumento dei tassi di interesse che possono andare ad incidere notevolmente sui costi non recuperabili.

In conclusione, non vogliamo scoraggiare il desiderio di acquistare casa, ma vogliamo sottolineare è che dietro una scelta economico finanziaria deve esserci uno studio ed una valutazione obiettiva e chiara, che ognuno di noi deve fare per le proprie finanze familiari.

Dott. Antonio Suero

Antonio.Suero@ASFinanza.com