domenica, Giugno 23, 2024
HomeSenza categoriaPiano del consumatore omologato dal Tribunale di Roma: un'altra famiglia torna a...

Piano del consumatore omologato dal Tribunale di Roma: un’altra famiglia torna a vivere grazie alla Legge “salva suicidi”.

Si segnala un’importante pronuncia del Tribunale di Roma dello scorso novembre, che ha accolto il piano del consumatore “familiare” elaborato dall’ Avv. Alessio Fiacchi, nell’interesse di una coppia di giovani coniugi, con due figli minorenni a carico.

La famiglia non riusciva più ad arrivare a fine mese, schiacciata da una mole debitoria di oltre 51.000,00 Euro e con le buste paga erose da pignoramenti e cessioni del quinto.

Attraverso una precisa ricostruzione dell’iter di formazione del debito, il legale è riuscito a dimostrare la cd “meritevolezza” della coppia, che si è trovata nel corso degli ultimi 10 anni a dover far fronte ad un licenziamento, ad alcuni lavori urgenti di manutenzione abitativa nonché ad una malattia piuttosto grave. Ciò ha reso necessario l’accesso al mercato del credito al consumo ed ha costituito, quindi, lo “shock esogeno” responsabile dell’insolvenza.

La famiglia ha ottenuto un cospicuo stralcio del debito, che è stato ridotto a poco più di € 20.000,00 e, soprattutto, dovrà pagarlo in rate mensili da € 400,00, perfettamente compatibili con le esigenze di un nucleo familiare di 4 persone con 2 bambini piccoli.

Sono inoltre state revocate pignoramenti e cessioni sugli stipendi. La sentenza è pubblicata sul sito internet del Tribunale di Roma, sezione Sovraindebitamento

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments

X