Passeggiata romana: i primi passi della finanza.

0
235

Non tutti lo sanno, ma il sistema di credito internazionale affonda le sue radici a Roma, dove l’economia italiana, a partire dalla fine del Duecento, fu investita da un fenomeno nuovo e senza precedenti.

Roma: quattro macro-fenomeni ad un tempo economici, dottrinali e politici contribuirono alla fioritura del rinascimento – il prestito ebraico, il «debito pubblico», la retorica del «bene comune» e i Monti di Pietà.  Raramente sono stati considerati questi elementi come segmenti di un medesimo processo storico di lungo periodo che infine avrebbe prodotto, ormai sul principio dell’epoca moderna, il singolare binomio istituzionale, tutto italiano, costituito dalla banca di Stato cristiana e dal Ghetto ebraico.

Si possono ripercorrere le tappe di questa evoluzione storica, dedicando un pomeriggio ad una bella passeggiata romana.

Le Tappe del Percorso:

Piazza Monti Di Pietà, Via dei Coronari, Via dei Banchi Vecchi, Via dei Banchi Nuovi, Ponte Gianicolense, Via della Renella, Viale Trastevere, Torre degli Anguillara, Via della Lungaretta, Chiesa di San Crisogono, Chiesa di Sant’Agata, Piazza in Piscinula, S. Francesco a Ripa, Porto di Ripa, Prima sinagoga di Roma, Chiesa di Santa Cecilia, Ghetto.

           

Di Valentina Augello, avvocato presso Studio Lepore – Associazione Professionale.

Riproduzione riservata ©

Dello stesso autore, vedi anche https://www.asfinanza.com/la-separazione-dei-ricchi-tesoreria-unica-tradizionale-tesoreria-unica-mista-opinioni-a-confronto/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui