Comunicazioni ed informazioni relative all’antiriciclaggio: dibattito aperto. Recepimento della V Direttiva Antiriciclaggio.

0
83

E’ ripreso, dopo il breve ciclo di audizioni dei giorni scorsi (UIF, Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Guardia di Finanza – congiunte con il Senato) l’esame dello schema di decreto legislativo di recepimento della cosiddetta V Direttiva Antiriciclaggio presso le Commissioni Giustizia e Finanze della Camera (per approfondire vd. post del 31 luglio).

Il Presidente nei lavori in Commissione ha confermato che è stato trasmesso l’atteso parere espresso dal Garante per la protezione dei dati personali, al quale le Commissioni parlamentari ed il Governo dovranno attenersi.

Il relatore per la Commissione Finanze ha tuttavia proposto che l’espressione del parere parlamentare sia posticipata alla giornata di martedì della prossima settimana, 24 settembre, per valutare gli elementi pervenuti nelle audizioni ed il parere del Garante. La richiesta è stata accolta.

Nelle audizioni, in particolare l’Unità di Informazione Finanziaria di Banca d’Italia – UIF ha sottolineato, sul versante della collaborazione tra le UIF, che il testo include delle modifiche che potrebbero impedire l’ampliamento di tali collaborazioni, necessarie per garantire un efficace apparato antiriciclaggio.

Osservazioni sono state formulate anche sull’accesso alle informazioni investigative. Con il provvedimento si renderebbe infatti difficile secondo l’UIF l’utilizzo e la comunicazione delle informazioni stesse in termini di collaborazione (qui l’intervento completo).

Di UTOPIA – Public, Media & Legal Affairs

Riproduzione Riservata ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui