La lettera di Buffett. Allarme su bond e inflazione.

0
633

“Futuro cupo” per fondi pensione, assicurazioni e investimenti legati alle obbligazioni.

Warren Buffett ha pubblicato la sua lettera annuale agli investitori della Berkshire Hathaway lanciando una serie di allarmi legati a una ripresa dell’inflazione e al mercato fixed-income (titoli di Stato e altri bond a tasso fisso), nonostante sia un settore in cui la sua società ha investito parecchio. Buffett parla di “futuro cupo” per fondi pensione, assicurazioni e investimenti legati alle obbligazioni.

La ripresa economica vuol dire anche un rischio di aumento di inflazione e una Fed che cambia le sue strategie. Tra errori e operazioni mancate, il decano di Omaha ha comunque garantito agli azionisti decine di miliardi di utili. E li avverte: non scommettete contro l’America.

Di Antonio Suero, Presidente AS Finanza&Consumo

Vedi anche https://www.asfinanza.com/intervista-al-dottor-antonio-suero-presidente-dellassociazione-as-finanzaconsumo/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui