Home Formazione Giurisprudenza

Giurisprudenza

Contiene le sentenze e i commenti alle stesse.

In tale specifico caso, l'oggetto del contendere concerne l'opposizione ad una procedura esecutiva immobiliare avviata ad opera del Credito Valtellinese ai danni del ricorrente. Quest'ultimo, a sostegno del ricorso, deduce l'applicazione di un tasso usuraio nel contratto di mutuo fondiario posto alla...
Orientamenti in materia di contratti di investimento, ed in particolare se la sottoscrizione stabilita all'art. 23 Tuf sia a favore del solo investitore o anche dell'intermediario. 
Oggetto del contendere l'opposizione ad un Decreto Ingiuntivo (Decreto n. 4204/05) emesso dal Tribunale di Genova in data 07 dicembre 2005. Con lo stesso è stato intimato alla parte ricorrente di provvedere al pagamento della somma di Euro 18.500,94, oltre interessi al 17,57%,...
La CORTE DI CASSAZIONE con Sentenza n 25373 del 09 Ottobre 2019 ha annullato la sentenza n. 395/2015, emessa dalla Corte d'appello di Lecce, per violazione e falsa applicazione dell'art. 2697 c.c.e per aver la Corte d'appello ritenuto che l'omessa produzione, da parte della...
La sentenza del tribunale di Bari - sez. II del 21/11/2018, a favore della sospensione dell'esecuzione immobiliare, a seguito di reclamo proposto dagli esecutati, si giustifica per il fatto che il legislatore con la riforma intervenuta con la legge n. 108/1996 ha inteso prevedere quale...
LA CASSAZIONE HA CHIARAMENTE ENUNCIATO CHE L’USURA DEL TASSO DI MORA VA VERIFICATA COMPARANDO GLI INTERESSI CONVENZIONALI MORATORI AL TASSO SOGLIA PUBBLICATO CALCOLATO SULLA BASE DELLE RILEVAZIONI TRIMESTRALI PUBBLICATE DAL MINISTERO DEL TESORO.